Tris d’assi questo giovedì a S. Domenico Maggiore: arte, cultura e Dieta Mediterranea

magnate n'emozione

NAPOLI – L’emozione del cibo, l’emozione della cultura. Start ore 10.30 del 29 ottobre 2015 presso il Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore (in Vico San Domenico Maggiore, 18 – 80134 Napoli): al via “Magnate n’emozione, all’insegna del cibo e della cultura. L’evento, organizzato dalla Fondazione ITS BACT – Tecnologie innovative per i Beni e le Attività Culturali e Turistiche, in collaborazione con Espin srl, il Polo Formativo Turistico Ticket ed AppTripper srl, si svolgerà nella splendida cornice del Complesso di San Domenico Maggiore, per celebrare la Dieta Mediterranea e il patrimonio storico-artistico-culturale della Regione Campania, e per informare sul nuovo protocollo per la sicurezza alimentare e l’impatto della salute sugli alimenti e il protocollo “NHACCP”.

E’ proprio con il protocollo NHACCP (Nutrient Hazard Analysis and Critical Control Points) che si inizia con il convegno, ore 10.30 “La qualità nutrizionale: Dieta Mediterranea, Sicurezza Alimentare, il processo NHACCP e l’impatto degli alimenti sulla salute“. Expo 2015 Milano, l’Esposizione Internazionale che quest’anno con lo slogan “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” ha sensibilizzato tutto il mondo sul tema dell’alimentazione e sulle contraddizioni del nostro mondo legate all’alimentazione, sta per volgere al termine.

Per chiudere l’ultima settimana dedicata alla kermesse mondiale,Espin, società di ICT impegnata anche nel settore agroalimentare e dell’agrobusiness e nella promozione del turismo e dell’enogastronomia, organizzerà insieme alla Fondazione ITS BACT (che costruirà il primo laboratorio al mondo sul processo di NHACCP) un convegno per divulgare agli esperti di settore e alle scuole il processo di NHACCP. Interverranno Antonino De Lorenzo – Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” – Direttore Scuola di Specializzazione in Scienza dell’Alimentazione e Presidente dell’I.N.Di.M. Istituto Nazionale della Dieta Mediterranea e Nutrigenomica; Carmine Nardone – Presidente del Centro di Ricerca “FUTURIDEA” di Benevento e membro dell’Accademia dei Georgofili; Luigi Frusciante – Università degli Studi di Napoli “Federico II” – Ordinario di genetica agraria; Augusto Iazzetta– Direttore Emerito del Dipartimento “Qualità della Vita” dell’Istituto Nazionale Tumori – IRCSS Fondazione Pascale di Napoli; l’On Paolo Russo, Presidente della XIII Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati. Per contrastare l’immagine della Terra dei fuochi e combattere le “insicurezze” alimentari.

Al Complesso è possibile visitare anche la mostra interattiva MAGNA (Mostra Agroalimentare Napoletana) che, per la prima volta in Italia, affronta il tema dell’agricoltura e della gastronomia napoletana dal punto di vista storico, scientifico e sociale, svelandone tutti i segreti dall’origine al piatto finito. La mostra, ideata e curata dall’architetto Marco Capasso e prodotta dall’Associazione “Guviden – I semi dell’amore” in collaborazione con il Comune di Napoli, sarà gemellata per un giorno con le emozioni della Dieta Mediterranea.

Alle ore 18, infatti, sempre nel Complesso di San Domenico Maggiore Happy Hour & Cultural Pills (free entry) dedicato al patrimonio storico-artistico-culturale-gastronomico di Napoli: Aperitivo, Musica e “Pillole Culturali” a cura degli allievi del Polo Ticket e del Liceo Pansini di Napoli, e di AppTripper srl, società di successo nata tra Napoli e Sulmona che lavora nel campo delle App per il mobile per il rilancio del turismo e dei beni culturali in una riclassificazione “emozionale”, una felice combinazione tra arte, innovazione, social e, naturalmente, le emozioni: dalla MERAVIGLA all’ESTASI, dall’AMORE alla RABBIA, dalla PAURA alla GIOIA, dalla MALINCONIA fino alla SORPRESA.

Alle ore 20 le otto emozioni saranno protagoniste della Premiere AppTripper Emotional Awards “Otto premi per Otto Emozioni”. Verranno premiate otto personalità napoletane di diverse estrazioni artistiche. Per l’occasione ci sarà anche la cerimonia di chiusura del corso IFTS del Polo Ticket, il primo corso d’istruzione in Campania sul Turismo Digitale.

Alle ore 21 Galà Dinner (su invito): un buffet realizzato con alimenti della Dieta Mediterranea declinati sui temi emozionali di AppTripper.  I talenti dell’istituto alberghiero “Castelvolturno” affiancheranno lo chef per servire le portate della Dieta Mediterranea, intervallate dall’Art Exhibition di ArtRooms, da Performance teatrali e dalle note soavi della musica classica-barocca a cura dell’associazione Dimensione Polifonica. Una ricetta esplosiva.

Questa voce è stata pubblicata in Area Ticket, News e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.