COMUNE DI NAPOLI, CERIMONIA D’APERTURA DEL CORSO DEL POLO TICKET

Il sindaco De Magistris: “La creatività dei giovani è il futuro di questa città”

sindaco cerimoniaNAPOLI – Il 27 febbraio è stato inaugurato il corso del Polo Formativo Turistico Ticket, in collaborazione con AppTripper srl, società che sviluppa per il mobile App che reinventano il turismo. Il corso forma ragazzi e dà loro lavoro. Un’opportunità per combattere la disoccupazione in Campania. La cerimonia d’apertura si è tenuta ieri pomeriggio presso la Sala Pignatiello del Comune di Napoli. A fare gli onori di casa il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris e l’Assessore al Lavoro, Enrico Panini, che hanno voluto salutare i ragazzi presenti alla cerimonia e dare loro in bocca al lupo per questa fantastica esperienza offerta dal percorso formativo ideato dal Polo Ticket.

Hanno presenziato anche il console francese Monsieur Christian Thimonier, il preside del Liceo Pansini nonché membro del CTS del Polo Ticket, Salvatore Pace, il preside del Giustino Fortunato, Istituto di riferimento dell’ITS BACT, Ernesto Morabello Morabito, il CEO di AppTripper Sebastiano Deva, il direttore del Polo Ticket, Guglielmo Chinese, e il presidente del Polo Lucio Parascandolo.

Il corso IFTS del Polo Formativo Turistico Ticket “Tecnico Superiore per l’Organizzazione e il Marketing del Turismo Integrato Digitale”. Il corso comincerà a marzo e formerà 24 ragazzi che acquisiranno le competenze nell’area delle tecnologie digitali applicate alla comunicazione e al marketing nel settore del turismo e dei beni culturali al fine di favorire la proposizione di applicazioni digitali che valorizzino il territorio e il patrimonio esistente, come la creazione di App per il mobile, un mercato in forte espansione che rappresenta una grossa opportunità lavorativa per i ragazzi.

Alla cerimonia presenti gli organizzatori del corso, i docenti e i 40 candidati del corso (24 selezionati più 16 che subentreranno, secondo la graduatoria, se qualcuno dei 24 prescelti rinuncerà al corso). Tra i momenti più emozionanti la lettura del Manifesto Deontologico sottoscritto da tutti gli allievi come simbolo di impegno e costanza per il corso.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.